Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Produzione

2592 Bottiglie da 375 ml

33775 Bottiglie da 750 ml                                                                                

1522 Bottiglie da 1500 ml

181 Bottiglie da 3 Litri

68 Bottiglie da 5 Litri

28 Bottiglie da 12 litri

 

Gradazione alcolica

14,50%

Clima dell’annata

La 2012 dal punto di vista climatico può essere definita un’annata estrema che paradossalmete ha fatto delle sue caratteristiche estreme il suo grande punto di forza, tanto queste si sono perfettamente integrate e compensate. L’inizio inverno è stato inusualmente per Montalcino caldo rispetto alle medie del periodo; il freddo è arrivato in ritardo ad inizio febbario portando il 2 febbraio un’abbondante nevicata (che vedremo più avanti è stata vitale per l’andamento stagionale); alla fine di marzo si è rischiata una gelata tardiva sui germogli che fortunatamente non c’è stata. Ad una primavere regolare si è contrapposta poi un’estate abbastanza calda dove il limite è stato caratterizzato da una prolungata assenza di piogge che si è protratta fino alla fine di agosto. In questa fase la neve di febbraio ha costituito una delle riserve idriche più importanti per le piante che hanno resistito alla mancanza di acqua concentrandosi più su se stesse che sul frutto; in questo modo le uve hanno rallentato la loro maturazione e quello che poteva sembrare un problema si è trasformato in un grande vantaggio: le uve indietro di maturazione non hanno subito bruciature dovute al grande caldo di agosto. Quando il limite di sopportazione del caldo e della siccità stava per essere raggiunto a fine agosto 4 giorni di piogge abbondanti hanno rivitalizzato le piante e refrigerato le temperature: la pianta è tornare a lavorare a pieno per il frutto ed a dare tutto al nostro Sangiovese. Settembre, il mese della vendemmia dove si fa la differenza fra la grande annata e l’annata semplicemente buona, è stato un mese perfetto caratterizzato da grandi escursioni fra giorno e notte, freschi venti, che hanno permesso ad un’annata calda di esser vendemmiata nel tradizionale periodo di un’annata più fresca. Questo meccanismo di protezione che la pianta ha adottato nei confronti del frutto è per me la chiave di lettura di questa annata: un’annata calda nell’anima e fresca nella bocca, sapida e avvolgente allo stesso tempo.

La vendemmia è iniziata il 25 settembre ed è terminata il 4 ottobre.

Note del produttore

Introduzione:

Presentando l’annata 2012 a Montalcino mi tornano in mente le paure ed i timori che l’annata 2012 ci ha riservato. Vederla oggi alla prova dei mercati, della stampa e dei nostri più fedeli consumatori mi fa tirare un sospiro di sollievo per il sorprendente risultato raggiunto.

Lavoriamo sempre attenti a mantenere forte il concetto che abbiamo di terroir ed è per questo che annate climaticamente diverse si esprimono in modo completamente diverso, talvolta sorprendente.

 

Il concetto di grande annata:

La grande annata per noi significa proporre nei nostri vini un elegante equilibrio dove potenza, concentrazione, mineralità e acidità si possano in un’ avvolgente ed opulente trama.

Non tutte le grandi annate per essere grandi seguono la stessa strada: ci sono annate in cui la strada è perfetta e lineare come la 2010 e poi ci sono grandi annate come la 2012 dove il percorso stagionale ed agronomico è più tortuoso, talvolta anche estremo e dove il viticoltore è chiamato a interpretare, capire ed osare.

 

Il sorprendente equilibrio di un’annata estrema

Il Brunello di Montalcino Docg 2012 “Canalicchio di Sopra” è la sintesi delle caratteristiche climatiche dell’annata e delle scelte dei vigneti utilizzati per questo vino; sono state utilizzate uve dai due cru aziendali (Canalicchio 50% e Montosli 50%); l’equilibrio raggiunto si basa su una piacevole contrapposizione fra la parte calda e fresca dell’annata: alla mineralità che si percepisce in bocca tipica di un’annata più fresca, si contrappone l’opulenza e la pienezza più dolce che si percepisce al naso tipica invece di un’annata più calda. Tannini eleganti e setosi che donano profondità al vino. L’acidità, integrata ed equilibrata, ma presente e vibrante da all’annata la prospettiva di un bell’affinamento in bottiglia.

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età; non avendo prodotto la Riserva in questa annata la Vigna Vecchia Mercatale è entrata a far parte del Brunello annata

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Produzione

3240 Bottiglie da 375 ml

24546 Bottiglie da 750 ml                                                                                

889 Bottiglie da 1500 ml

60 Bottiglie da 3 Litri

20 Bottiglie da 5 Litri

2 Bottiglie da 12 litri

 

Gradazione alcolica

14,50%

Clima dell’annata

Se guardiamo l’annata 2011 dal punto di vista climatico la stessa può sicuramente essere definita estrema. Ciò che ha caratterizzato l’annata 2011 è stata una seconda metà di agosto con temperature al di sopra delle medie stagionali ed escursioni termiche limitate. Condizioni che hanno sicuramente influito sulla maturazione delle uve favorendo un innalzamento della parte zuccherina abbastanza repentino e il raggiungimento della maturazione tecnologica già da metà settembre.

La vendemmia leggermente anticipata rispetto al solito è iniziata il 19 settembre dai vigneti più giovani che presentavano acidità totali più basse e maturazioni fenoliche importanti, per terminare il 27 settembre con le uve dei vigneti più vecchi che hanno saputo reggere e supportare il caldo di agosto mantenendo alte acidità.

Note del produttore

Nel concetto di terroir che ormai con forza portiamo avanti da sempre a Canalicchio di Sopra, oltre al clima e al suolo, riveste per noi un ruolo importante anche la componente umana, con la sua capacità di interpretare e adattarsi alle sfide che la viticoltura ogni anno ci pone.

Abbiamo deciso da subito di operare per una scelta drastica dal punto di vista quantitativo, produrre il nostro Brunello di Montalcino solamente dai Vigneti più vecchi, quelli che nelle condizioni limite di metà agosto avevano avuto la capacità di mantenere alte acidità e avevano beneficiato del caldo in termini di volume , grassezza e eleganza dei tannini, senza subire squilibri che poi avrebbero portato limiti nell’affinamento in legno.

Abbiamo utilizzato tutta la Vigna Vecchia Mercatale (decidendo di non produrre la Riserva in questa annata), insieme  alla Vigna Casaccia e alla Vigna Vecchia Montosoli per produrre il Brunello di Montalcino Docg 2011 “Canalicchio di Sopra”, un vino basato sull’opulenza di un’annata tendenzialmente calda dove le nostre scelte  e il sapersi accontentare senza forzare la quantità hanno donato quella freschezza e quell’acidità che ci si aspetta da un Brunello classico ed elegante anche in un’annata calda.

Questa operazione, che ha visto diminuire di un 30% la produzione del nostro Brunello di Montalcino, ha avuto anche un grande effetto positivo sulla produzione del nostro Rosso di Montalcino, con l’annata 2011 una delle migliori di sempre, confermando il concetto in cui crediamo che ogni vino debba essere valorizzato in base alle proprie caratteristiche e punti di forza

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Produzione

2.592 btg da 375 ml

33.441 btg da 750 ml

1270 btg da 1500 ml

200 btg da 3 Litri

55 btg da 5 Litri

13  btg da 12 litri

Gradazione alcolica

14,50%

Clima dell’annata

Un andamento climatico perfetto, relativamente caldo nella fase di maturazione, senza problemi sanitari significanti, con un settembre caratterizzato da forti escursioni termiche superiori ai 10C° fra giorno e notte, ha consentito una vendemmia ragionata, con il tempo a nostra disposizione per poter aspettare e raggiungere le più grandi maturazioni tecnoclogiche e fenoliche mai avute a Canalicchio di Sopra. La vendemmia è stata iniziata il 25 settembre dal Cru Montosoli per terminare il 05 ottobre nel Cru Canalicchio ed ha visto una buona produzione media di 51 q.li per ettaro (un chilo per pianta).

Note del produttore

Siamo abituati a dividere le annate in base alla loro qualità che dipende in maniera inequivocabile dall’andamento stagionale: dalla quantità di piogge, dalle temperature medie, dalle escursioni termiche in fase pre-vedemmiale; a tutti questi fattori si integra quella componente antropologica legata alla conoscenza del produttore, alla capacità e la velocità di reazione e comprensione dei fenomeni agronomici che influenzano la qualità finale delle uve.

Per la capacità stessa di questa annata di mettere in grande equilibrio tutte queste componenti, di esprimersi con grande carattere ed eleganza allo stesso tempo, il 2010 è una di quelle annata che possono definirsi storiche; ci sono annate buone che possono diventare ottime grazie al sapiente lavoro del produttore attraverso un lavoro di selezione, annate ottime che conquistano per la loro perfezione stilistica, e poi ci sono le annate storiche che rappresentano un punto di partenza per l’ambizione a traguardi ancora più importanti: questo è il Brunello di Montalcino 2010 per Canalicchio di Sopra. Stiamo parlando di un’annata ai livelli del 1997, ma con 13 anni di esperienza in più da parte dei produttori, durante i quali anche a Canalicchio di Sopra abbiamo puntato su una maniacale ricerca della perfezione, della pulizia stilistica e della valorizzazione del terroir dove gelosamente custodiamo le nostre viti di Sangiovese.

Le classiche lunghe fermentazioni di 25 giorni sulle bucce hanno estratto tutta l’intensità, la purezza del frutto e la ricchezza del nostro migliore Sangiovese.

I 3 anni di affinamento in botti di rovere di Slavonia da 25 ettolitri hanno regalato un vino ricco, intenso, concentrato dove vengono esaltate tutte le note balsamiche e mentolate caratteristiche della zona Nord di Montalcino dove si trovano i nostri vigneti; la grande acidità risulta già ben integrata con la grassezza dell’annata, bilanciata con la mineralità che rende questa grande annata quasi sapida. L’eleganza dei tannini, la lunga persistenza in bocca e il finale succoso rendono perfettamente onore al concetto, talvolta trascurato, che se un vino è grande allora lo è sia da giovane che dopo anni di bottiglia: questo è in sintesi il Brunello di Montalcino 2010: un vino da godere adesso così come fra 20 anni.

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" annata è il risultato di un blend di due terreni diversi: Terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese caratteristico del Cru Canalicchio e un terreno galestroso posto in giacitura elevata con un’altissima componente minerale, tessitura franco argillosa con elevata presenza di limo, caratteristico del Cru Montosoli.

Il blend favorisce vini di grande mineralità e sapidità, sorretti da ottime acidità ideali al lungo affinamento.

Forma di allevamento

Cordone speronato.

Vigneti

Vigneti nel Cru Canalicchio e nel Cru Montosoli con più di 10 anni di età

Vinificazione

In vasche d’acciaio con controllo della temperatura di fermentazione, rimontaggi soffici giornalieri. Macerazione sulle bucce per 25 giorni.

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia da 25 e 50 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%

Brunello di Montalcino DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Prodotto da vigneti con più di 10 anni di età, rappresenta l’essenza del nostro concetto di terroir; un’espressione di eleganza, profondità e freschezza del nostro Sangiovese, capace di coniugare la balsamicità del versante Nord di Montalcino con l’opulenza dei nostri terreni.

Denominazione

DOCG

Vitigno

100% Sangiovese

Altitudine

Altitudine media di 300 mt s.l.m.

Terreno

Dal 1966 al 1986 il Brunello di Montalcino "Canalicchio di Sopra" è stato prodotto interamente dal Cru Canalicchio, un terreno con una spiccata componente Argillosa, molto ricco di elementi intermedi quali Magnesio, Ferro e Manganese e intercalato da trati scheletrici

Forma di allevamento

Cordone speronato e guyot

Affinamento

36 mesi in botti di rovere di Slavonia di varie dimensioni superiori a 30 hl

Prima annata di produzione

1966

Gradazione alcolica

14,50%